Abolizione bollo auto, ecco come fare secondo la rete…

Come sapete Notizie Spericolate è sempre attento a riportarvi tutti i trend sui social network italiani, a tal proposito è passato sotto gli occhi dei nostri redattori un appello condiviso da moltissime persone (più di 50.000) su una delle tasse più odiate dagli Italiani: il bollo auto. 




Avevamo già parlato di chi fa ritargare la propria auto nei paesi dell’est-europa per risparmiare bollo e assicurazione rc auto, quello che abbiamo trovato invece è un appello che contiene al suo interno una procedura che consentirebbe di evitare il pagamento della tassa di possesso.

Ecco il testo completo:

BOLLO AUTO:perchè non pagarlo ?

Buongiorno cari lettori di TI POSSO AIUTARE GRATIS !?! Sono un dipendente dell’agenzia riscossioni tasse,la tanto,anzi tantissimo odiata EQUITALIA Oggi volevo parlarvi di una mia ESPERIENZA DIRETTA con una delle tante cose, ILLEGALI,che vi sono in Italia,cioè il pagamento del BOLLO AUTO. Infatti io personalmente non lo pago perché da quando sono venuto a sapere della sua illegalità, grazie al mio giro di conoscenze ,ho smesso di pagarlo e ho denunciato l’accaduto alla Commissione Europea.

Per chi non lo sapesse il BOLO AUTO è la vecchia tassa di circolazione, divenuta poi di proprietà, e vi posso dire a cosa si va incontro a non pagarlo: Diciamo che se il bollo è pagato in ritardo al costo dell’imposta va aggiunta la sanzione amministrativa del 6% e degli interessi in ragione del 2,50%;se non si paga il bollo entro tre anni dalla scadenza, l’ Ente impositore può pretendere la tassa, tramite Agenzia di Riscossione(Equitalia), maggiorato della sanzione, degli interessi e delle spese di recupero del credito.

Iniziamo a dire che la TASSA DI POSSESSO su una cosa tua è la cosa più assurda che ci sia,infatti è come se pagassi l’affitto su di una casa di tua proprietà,comprata o costruita con i tuoi soldi. Inoltre il bollo auto, o tassa di proprietà, è una prerogativa del tutto italiana,nei paesi dell’unione europea non c’è.
Pertanto anche all’Italia è stata chiesta la rimozione di questa tassa per allinearsi agli altri paesi. Abolizione che non è mai avvenuta così che, ogni anno, l’Italia paga una megamulta alla comissione europea proprio perché continua a chiedere a noi cittadini il pagamento del bollo. Il problema è che le entrate dei bolli auto sono nettamente superiori alla multa da pagare, ne consegue che l’Italia se ne frega, continua a pagare la multa e riscuotere il bollo TANTO LE CONVIENE Quindi per far si che questa riscossione di questa tassa il illegale termini,nessuno più deve pagare il bollo e quando vi arriva a casa la lettera di pagamento, andate da un avvocato e chiedete di denunciare lo stato tramite la commissione europea



L’appello sembra essere partito dal profilo di un attivista politico e ha ricevuto in pochissimo tempo moltissime condivisioni, anche se prima di applicare la procedura descritta sarebbe meglio verificare con più precisione, magari con un legale, proprio per evitare di restare incastrati tra le grinfie di Equitalia, seppur legittimati dalla incredibile pressione fiscale che gli automobilisti Italiani pagano rispetto a tutti i paesi dell’Unione Europea. Inoltre si trova una traccia di questo comunicato anche su uno dei forum del Blog di Beppe Grillo, precisamente qui.

post
Se qualcuno ha maggiori informazioni, può comunque lasciarci la sua esperienza nei commenti.